Vino Rosato Anin

Vinificazione ed invecchiamento: Le uve pigiate e private dei raspi vengono pompate in vasche di acciaio inox termocondizionate. Dopo circa 48 ore inizia la fermentazione alcolica e con l'anidride carbonica prodotta si separa naturalmente la parte liquida dalle vinacce, ottenendo così un mosto con il caratteristico colore rosa cerasuolo tipico di questo prodotto.
A questo punto la fermentazione alcolica viene controllata come in una tipica lavorazione dei vini bianchi, con basse temperature (18°-20°) e protratta per circa 30 giorni.
Il vino così ottenuto segue un affinamento in vasche di acciaio per circa 8-10 mesi prima di essere imbottigliato.

Curiosità: Questo particolare Rosato, possiede un quadro polifenolico che gli conferisce una spiccata particolarità ad essere conservato per lungo tempo.


CARATTERISTICHE DI DEGUSTAZIONE

Alla vista: rosa cerasuolo brillante con riflessi aranciati.
Al naso: fresco e fruttato, con sentori di pompelmo rosa, fiori d'arancio e frutta esotica.
Al palato: in bocca risulta elegante ed equilibrato con buona struttura tannica, lungo nel finale, avvolge in una sensazione di piacevole morbidezza.

È consigliabile berlo alla temperatura di 8°-10°C.


Abbinamenti gastronomici: Ottimo come aperitivo, si accompagna bene anche con antipasti, frittate, salumi stagionati, piatti a base di carni bianche nobili e volendo anche con piatti di pesce ben conditi.