Dolcetto d'Alba D.O.C. Regia Veja


Vino ottenuto da uve Dolcetto prodotte in vigneti situati a La Morra e a Monforte d'Alba.

Altitudine: 250 - 280 metri s.l.m.

Superficie totale: 0,5 ha

Tipologia del terreno: terreno argilloso con venature di marne sabbioso bluastre

Sistema d'allevamento:  Guyot tradizionale 

Densità d'impianto: circa 5.500 viti per ettaro

Resa per ettaro: 90 quintali

Età media delle viti: da 18 anni a 50 anni

Vendemmia: manuale, effettuata a metà-fine settembre

Prima annata di produzione: 1963

Gradazione alcolica: 13% - 14% vol. in relazione all'annata

Vinificazione ed invecchiamento: La vinificazione inizia in rotomaceratori in accaio inox con fermentazione del vino per 4-5 giorni a temperature tra 25-28 °C, segue la fermentazione malolattica e un breve periodo di affinamento in acciaio inox.
Il vino viene imbottigliato nei mesi caldi dell'anno successivo alla vendemmia.

Curiosità: L'unione di uve prodotte da viti più giovani con quelle più vecchie di circa quarant'anni di età, crea una piacevole complessità gustativa arricchendo il particolare bouquet del vino.



CARATTERISTICHE DI DEGUSTAZIONE

Alla vista: rosso rubino carico con riflessi violacei facilmente visibili nell'unghia del bicchiere.

Al naso: netta sensazione di violetta, con sentori di frutta fresca, ciliegia e fragoline di bosco, con piacevoli sensazioni vinose.

Al palato: Questo Dolcetto è particolarmente gradevole per la sua facile beva, con bassa acidità ed una discreta componente tannica, fa sì che venga particolarmente apprezzato anche dai palati più delicati.

E' consigliabile berlo ad una temperatura di 18-20°C.

Abbinamenti gastronomici: Ottimo in tutte le occasioni; è un vino adatto a "tutto pasto" infatti in passato fu il più consumato nella nostra zona. Un buon abbinamento è con salumi ed affettati in genere, perfetto con antipasti piemontesi come la "carne cruda battuta al coltello", la "salsiccia di Bra" e tutte le varietà di primi piatti.